I lunapark abbandonati, le parole intraducibili, la vaniglia, i vetri scheggiati

Tutto quello che ho fatto e non ho fatto mi hanno portato a fare e non fare quello che sto e non sto facendo

I capelli legati e poi slegati e poi legati ancora e poi slegati si spezzano. Guarda come, spezzati, rovinano a terra. Non sembrano il 90% dei nostri legami? L’occhio destro sputa mascara mentre io continuo a scrivere. Prima in brutta, solo dopo in bella e, in mezzo, la copia così e così. Un giorno ci saranno utili tutte queste stomatiti da penne bic?

Le cose che ho non sanno che le ho già e forse si nascondono o forse continuano a cercarmi

C’è che, mi chiedevo, ma non ti senti mai come se tutte le cose che tocchi fossero solo fuochi artificiali? Belli, spettacolari, ma, alla fine, cosa rimane? Il fumo intenso e qualche dito mutilato. Guardo tutti gli spettacoli pirotecnici e non lo so se premendo il bottone giusto potrei esplodere anche io. Vieni sul cavalcavia a vedermi scoppiare?

Un titolo è solo una forma di possesso. Ma più sentimentale

Quella-cosa-che-sto-scrivendo ha un nome. Credo. C’è una storia che ricordo con la chiarezza di quando di una cosa ci si ricorda solo come ci ha fatti sentire, ecco, di questa storia ricordo solo che si parlava di nomi che non si possono scegliere semplicemente perché sono loro che scelgono di cosa essere nome.

Quella-cosa-che-sto-scrivendo ha un titolo. Mi pare. Ha un titolo titolo e ha dei titoli che lottano per diventare titoli di capitoli e nel lottare a volte finiscono col farmi male alle tempie e io allora ho la lingua che sa di cose non dette e acido acetilsalicilico.

Quella-cosa-che-sto-scrivendo ha un cerca-sinonimo-di-titolo.

Testata? Qualche volta vorrei darne. Ma non una sola. Almeno un paio.

Appellativo? Che fatica queste bianche braccia, ragazzi, ma stanno scrivendo e allora non si può sputare sulle cose che si usano per scrivere, immagino suoni più o meno così.

Diritto? Ha tutto il diritto di togliermi il sonno, lo so io, lo sa lui/lei (è femmina in quanto “quella-cosa-che-sto-scrivendo” o maschio in quanto “futuro best  seller“?).

Ragione? Potessi ora barattare tutte le volte che ho avuto ragione con qualcosa di più bello/utile/migliore mi prenderei un drink e un etto di stupore.

Insomma, abbiamo il nome per chiamare questa cosa come fanno gli uomini per dimostrare il loro dominio sulle cose. Ma, in verità, chi/cosa domina cosa/chi?

Com’è quella cosa che le cose belle richiedono tempo ma quelle bellissime solo un attimo?

Eh, vorrà dire che quella-cosa-che-sto-scrivendo sarà una cosa “solo” bella, al massimo. Perché io ho deciso che ai miei calamisti parlerò di quella-cosa-che-sto-scrivendo facendo con loro un gioco.

#DayMoon, 100 giorni, un’email ogni lunedì dal 7 gennaio al 10 aprile.

Cosa ci sarà nelle email?

Da un lato ti parlerò di quello che sto scrivendo (perché sì, se aderirai a questa-cosa-che-sto-creando fondamentalmente urlerai a gran voce che ti piace quello che scrivo e per questo ne vorresti ancora e di più). Dall’altro, come nella migliore tradizione di #Scrittura28 e #LettereMagenta, ci saranno giochi e sfide che in confronto gli animaletti del girone degli ignavi saranno farfalle (Nella pancia. Alla panna)

Come partecipare?

Metodo Radioheadache: offerta libera (come vorresti fosse la vendita di qualsiasi antidolorifico quando hai davvero troppo mal di testa).

Se pensi che leggermi sia un po’ caramelle gommose e un po’ transverberazione e vuoi che tiri fuori questo benedetto libro che mi è rimasto sulla punta della lingua, ecco, dovresti cliccare sulla lingua qui

madonna

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...